La nostra strategia di cura

Il calazio è una cisti o neoformazione cronica della palpebra che si forma a livello delle ghiandole di Meibomio, responsabili della secrezione della componente lipidica del film lacrimale. È un fenomeno piuttosto frequente che può colpire indistintamente adulti e bambini.

 

Nella prima visita oculistica analizziamo le dimensioni, le caratteristiche del calazio e determiniamo la strategia di cura più appropriata alla risoluzione dell’inestetismo. 

 

Idoneità al trattamento

  • Gonfiore, dolore e peso all’occhio
  • Difficoltà ad aprire la palpebra
  • Impossibilità di coprire il difetto con il trucco
  • Forte disagio psichico e di interazione sociale

I nostri trattamenti

  • Terapia medica: indicata nella fase acuta per ridurre l’infiammazione ed in assenza di “capsula”. Prevede un uso topico di colliri antibiotici e cortisonici. La tumefazione scompare generalmente entro 7-10 giorni.
  • Terapia chirurgica: raccomandata in presenza di “capsula”, consiste in un’incisione, che può essere all’esterno od all’interno della palpebra dalla quale viene asportata la capsula, seguita da uno svuotamento (courettage). L’intervento viene eseguito in day hospital, in anestesia locale. Nel post operatorio si possono manifestare delle ecchimosi che non pregiudicano la vista. Il recupero è pertanto immediato.