La soluzione
chirurgica
per
i disturbi visivi molto elevati

La lensectomia refrattiva è una tecnica chirurgica d’avanguardia che consiste nell’asportazione del cristallino naturale, la lente che consente la messa a fuoco delle immagini, e la sua sostituzione con una lente artificiale personalizzata a seconda del difetto visivo e della struttura oculare.

E’ una procedura ideale a partire dai 40 anni, quando il cristallino comincia a perdere l’elasticità e la capacità accomodativa, e permette di risolvere difetti visivi molto elevati di miopia, ipermetropia ed astigmatismo e presbiopia ed in altri casi la cataratta che varia solo nella scelta della lente intraoculare.

È una tecnica versatile che consente di correggere in un unico intervento diversi difetti visivi garantendo un recupero visivo ottimale e completo.

Vantaggi

I vantaggi si questa tecnica sono:

  • Massima precisione

  • Accuratezza

  • Recupero visivo rapido

  • Assenza di dolore durante il decorso post-operatorio

Sono un candidato?

  • Età da 40 anni in su
  • Miopia > 15-20 diottrie
  • Ipermetropia > 6-7 diottrie
  • Difficoltà a vedere di notte soprattutto quando si guida
  • Difficoltà a leggere senza occhiali o con lenti bifocali
  • Diagnosi iniziale di formazione della cataratta​

Durante la visita oculistica avanzata il medico chirurgo sarà in grado di dirti se questa procedura sia la più adatta per te.

Prima
e
Dopo

  • Il giorno dell’intervento pianifica di restare presso la nostra clinica per almeno 60min 

 

  • Avrai bisogno di un autista per accompagnarti a casa perché la tua vista potrebbe risultare sfocata dopo il trattamento
  • La Lensectomia refrattiva è una procedura ambulatoriale che richiede circa 10-15 minuti per essere completata

 

  • Per prepararti all’intervento ti verrà dato un anestetico topico
  • I pazienti potranno percepire durante l’intervento una sensazione di pressione e di flash di luce

 

  • Il cristallino viene aspirato mediante l’uso di ultrasuoni e sostituito con la lente artificiale

 

  • È una procedura indolore e che non necessità di punti di sutura
  • Dopo l’intervento avrai poche restrizioni. Utilizzerai un collirio antibiotico ed antinfiammatorio per alcune settimane per favorire il processo di guarigione

 

  • Le visite sono generalmente fissate nel post operatorio in  1° giornata, 1° settimana, 1 ° mese, 3° mese e 1° anno

 

  • Generalmente puoi riprendere le normali attività e tornare al lavoro dopo la prima visita post-operatoria